06:30 20 Agosto 2018
Monumento ai liberatori sovietici a Vienna

Turisti russi sventano profanazione di monumento ai soldati sovietici a Vienna

© Foto : Public Domain
Mondo
URL abbreviato
3182

Dei turisti russi hanno impedito a dei vandali di profanare il memoriale ai liberatori sovietici nel centro di Vienna, ha riferito l'ambasciata russa a Sputnik.

"Dei turisti russi hanno impedito la profanazione del monumento ai liberatori sovietici nel centro di Vienna il 1 maggio. Si sono rivolti con questa informazione all'ambasciata russa che ha sua volta ha trasmesso questa informazione alla polizia di Vienna sottolineando la necessità di installare telecamere nei pressi del monumento" ha detto l'ambasciata".

Secondo i viaggiatori, la sera del 1 ° maggio si sono fermati sulla piazza Schwarzenbergplatz vicino al monumento. Dopo le 22:20 il territorio del monumento è stato lasciato incustodito dai poliziotti, e due giovani con delle bottiglie con del liquido nero si sono avvicinati ad esso. I russi hanno cacciato i due sconosciuti.

Il memoriale, situato sulla piazza Schwarzenbergplatz nel centro della capitale austriaca, è stato profanato due volte nel 2018 con della vernice nella notte tra il 10 gennaio e il 6 marzo. Un incidente simile si è verificato a gennaio 2017. L'ambasciata russa in Austria ha fatto appello ripetutamente alle autorità austriache per installare della videosorveglianza nel memoriale.

 

Correlati:

Kurier: Putin atteso a Vienna per celebrare 50 ° anniversario del contratto del gas russo
Vienna sicura, “un fallimento” le sanzioni occidentali contro la Russia
Surkov incontrerà rappresentante USA per Ucraina a Vienna o Ginevra
Tags:
Politica, monumenti, Monumento, ambasciata, Vienna
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik