15:24 22 Maggio 2018
Roma+ 23°C
Mosca+ 21°C
    Londra

    Regno Unito: trovate ossa che potrebbero appartenere a Papa Clemente I

    CC0 / Pixabay
    Mondo
    URL abbreviato
    513

    Un azienda per la raccolta e il riciclaggio dei rifiuti hanno trovato nel loro magazzino un contenitore con i frammenti di ossa che potrebbe essere appartenuto a Papa San Clemente I morto nel 99 d.C. circa, ha detto che la pubblicazione Times.

    Come osserva giornale, il frammento osseo è stato trovato in una boccetta di vetro oro e rosso sigillata con la cera, con la scritta "ossa di San Clemente, il pontefice massimo." I dipendenti della società Enviro Waste hanno trovato la bottiglia pochi giorni dopo aver ripulito diversi edifici, quindi non è chiaro esattamente da dove sia stata portata.

    "Potete immaginare la nostra sorpresa quando ci siamo resi conto che il nostro personale aveva trovato le ossa del Papa, non è una cosa che ti aspetti nella nostra area di lavoro" ha detto il titolare dell'azienda, James Rubin.

    Il professore di storia all'Università di Oxford Diarmaid MacCulloch non è sicuro che siano le ossa di Clemente I. È  probabile che queste siano le ossa di un antico cristiano risalente a qualsiasi data tra il secondo e il sesto secolo, ma chi era questo cristiano non lo so" ha detto il professore.

    Secondo lui, la reliquia potrebbe essere finita a Londra ai tempi di Napoleone, acquistata in un negozio turistico da un aristocratico inglese, o come trofeo durante la Prima e la Seconda Guerra Mondiale.

    San Clemente è venerato sia dalla chiesa ortodossa che cattolica. La leggenda della sua morte lo vede morire come un martire legato a un'ancora e annegato in mare.

    Tags:
    Archeologia, archeologia, Archeologia ferita, Londra
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik