05:28 18 Novembre 2018
Rogo alla Casa dei Sindacati di Odessa nel maggio 2014

Ad Odessa la gente ricorda le vittime del rogo alla Casa dei Sindacati del 2014

© Foto : Odessa-media
Mondo
URL abbreviato
170

La gente porta i fiori alla Casa dei Sindacati ad Odessa, dove il 2 maggio 2014 a seguito di un incendio doloso persero la vita decine di persone: emerge da un video della polizia della regione di Odessa pubblicato sulla sua pagina Facebook.

Il filmato mostra come la gente passa attraverso un metal detector per entrare nella zona transennata. Le forze dell'ordine sono mobilitate per evitare incidenti. Quando passano attraverso i metal detector, le persone vengono perquisite dalla polizia.

Il rappresentante della polizia regionale di Odessa Ivan Ischenko ha detto che nel corso degli eventi commemorativi non si registrano scontri, la polizia conduce un lavoro di prevenzione con la gente. "Chi vuole recarsi nella struttura viene concesso di passare. Sono senza oggetti che possono rappresentare un pericolo," — dichiara Ishchenko.

Correlati:

Ad Odessa fu strage neo-nazista, anche per il Viminale
Usa: Da Kiev inchiesta inadeguata su abusi forze di sicurezza per disordini Odessa
Ad Odessa scontri tra nazionalisti ucraini e attivisti “Anti-Maidan”: il video
Kiev chiede alla tv francese di censurare documentario su tragedia di Odessa e Maidan
Tags:
Maidan, Società, Manifestazione, Ucraina, Odessa
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik