05:06 18 Novembre 2018
Gli scontri a Parigi, primo maggio 2018

Francia, 102 persone in custodia per le violenze durante le manifestazioni a Parigi

© AP Photo / Francois Mori
Mondo
URL abbreviato
101

Lo ha affermato ai media il capo della prefettura della polizia. Macron ieri ha condannato le azioni, sottolineando che i responsabili pagheranno.

Un totale di 102 persone, che hanno preso parte a scontri con le forze dell'ordine e hanno commesso atti di vandalismo durante le manifestazioni del 1 Maggio a Parigi, sono state poste in custodia. Lo ha riferito l'emittente Franceinfo citando il capo della prefettura della polizia di Parigi Michel Delpuech.

Ieri l'alto funzionario aveva affermato che 200 persone erano state arrestate durante le manifestazioni violente. Secondo la prefettura, più di 30.000 persone hanno preso parte alle manifestazioni del 1 Maggio a Parigi martedì.

La polizia ha detto in precedenza che circa 1.200 persone in abiti neri e maschere si erano mescolati tra i manifestanti. Questi hanno cominciato a distruggere finestre di ristoranti e bar, hanno attaccato un ristorante McDonald's e dato alle fiamme un veicolo da costruzione.

La polizia, che inizialmente non ha reagito a ciò che stava accadendo, alla fine ha dovuto intervenire, usando gas lacrimogeni e cannoni ad acqua contro i manifestanti.

Il presidente francese Emmanuel Macron ha condannato fermamente le rivolte e ha sottolineato che quelli che hanno commesso le violenze saranno ritenuti responsabili delle loro azioni.

Tags:
Manifestazione, Emmanuel Macron, Francia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik