06:28 20 Novembre 2018
Il Qualamun liberato

Siria: abitanti delle città liberate in fila per entrare in esercito

© Sputnik . Yazan Kalash
Mondo
URL abbreviato
3350

Sono stati aperti punti per il reclutamento di volontari nelle Forze Armate della Siria nelle città dell'enclave del Qalamun orientale. Nella città di Ruhayb ci sono code alle stazioni di reclutamento mobile, riportano i corrispondenti di Sputnik.

"Il Qalamun orientale è stato per lungo tempo sotto i terroristi. E oggi, dopo che i nostri soldati e i militari russi li hanno cacciati, abbiamo deciso che non possiamo più rimanere ai margini. Vedete quante persone sono venute qui oggi, nessuno è stato obbligato, sono qui per iniziativa personale. In Siria ci sono ancora posti dove si nascondono i terroristi, ma non li tollereremo più e vogliamo liberarci di questa piaga nel nostro paese" ha detto ai giornalisti il rappresentante del comune di Ruhayb Mohammed Tukman.

Mercoledì 25 aprile, l'esercito del governo siriano e la polizia militare russa sono entrati nel Qalamun orientale nelle città di Al-Dumayr, Jayrud e Ruhayb. In precedenza, questo territorio era controllato da nove gruppi islamisti, tra cui Jaysh al-Islam.

Il territorio dell'enclave è stato lasciato da 5.500 militanti e membri delle loro famiglie. I terroristi in ritirata hanno consegnato alle forze siriane un grosso carico di blindati, carri armati e veicoli da combattimento nonché mortai, munizioni e mine artigianali.

Tags:
Terrorismo, terroristi, Reclutamento, terrorismo, reclutamenti, terrorismo, Esercito della Siria, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik