19:50 27 Maggio 2018
Roma+ 25°C
Mosca+ 22°C
    Militari dell'esercito ucraino nei pressi di Mariupol

    L'analista commenta il cambio formato delle operazioni ucraine nel Donbass

    © AP Photo / Sergei Grits
    Mondo
    URL abbreviato
    6514

    Le autorità ucraine non hanno intenzione di risolvere i problemi del Donbas in modo pacifico, ha detto a RT il politologo ed economista Aleksandr Dudchak.

    Così ha commentato il cambio del formato delle operazioni dell'esercito nella regione, che da questa settimana si chiama Operazione forze unite.

    "In sostanza non cambia nulla, si sono solo dati il permesso per legge per fare quello che facevano prima. Hanno prima usato l'aviazione da combattimento, artiglieria pesante, carri armati, veicoli blindati, ora è solo legalizzato" ha sottolineato.

    Secondo lui, Kiev ritiene il Donbass un territorio da conquistare e sottomettere con la forza.

    All'inizio di aprile, il presidente dell'Ucraina Petro Poroshenko ha dichiarato che l'operazione "antiterrorismo" nel Donbass si concluderà il 30 aprile, e cambierà nell'Operazione forze unite. Secondo Kiev, l'attuale formato di confronto già è esaurito. Ora la guida delle azioni militari, passerà dal Servizio di sicurezza dell'Ucraina direttamente all'esercito.

    Correlati:

    Ucraina, ex parlamentare contro i russofoni: sono solo dei ritardati mentali
    Politologo commenta cambiamento di formato dell'operazione ucraina nel Donbass
    Poroshenko ha scritto della vittoria della Marina ucraina nel 1918
    Tags:
    Bombardamenti nel Donbass, Esercito, Ucraina
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik