05:02 18 Agosto 2018
La bandiera estone

Esperto russo commenta ministro degli Esteri estone su Russia e Ucraina

CC0 / Public Domain
Mondo
URL abbreviato
2171

Bogdan Bezpalko, membro del Consiglio per le Relazioni Internazionali della presidenza russa, in un'intervista a RT, ha commentato la dichiarazione del ministro degli Esteri estone secondo cui Tallin dovrebbe ripristinare le relazioni con la Russia da una posizione di forza e le accuse sulla presenza russa in Ucraina orientale.

"Per quanto riguarda il modo di parlare con la Russia, naturalmente, il ministro estone non si sente, probabilmente, allo stesso livello del ministro russo. Solo per la differenza nel potenziale di Estonia e Russia. I suoi colleghi del gruppo occidentale… non hanno problemi del genere. Pertanto, bisogna reagire tranquillamente a tali affermazioni, anzi, penso che ce ne saranno altre. È necessario tracciare esattamente le azioni dei nostri colleghi occidentali", ha detto Bezpalko.

L'esperto ha anche commentato le accuse dello stesso ministro riguardati la presunta partecipazione della Russia nelle operazioni militari nell'Ucraina orientale.

"Non è chiaro il motivo per cui lo stesso ministro non ricorda la fuga di notizie sul colloquio telefonico tra l'Alto rappresentante per la politica estera Catherine Ashton e il ministro degli Esteri Urmas Paet in cui affermava che le sparatorie a Maidan erano opera dell'opposizione per forzare la situazione… Il ministro non ha fornito nessuna prova che le truppe russe siano presenti nell'Ucraina dell'Est. Quindi si tratta solo di propaganda", ha spiegato Bezpalko.

 

Correlati:

Estonia: studente russo condannato a quattro anni di carcere
Per presidente dell'Estonia "la Russia è un vicino difficile"
Diplomatico americano in Estonia si concede un regalo insolito per il compleanno
Tags:
esperto, accuse, relazioni bilaterali, Opinione, Dialogo, Estonia, Ucraina, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik