19:54 27 Maggio 2018
Roma+ 25°C
Mosca+ 22°C
    Cacciabombardieri israeliani F-15

    Israele conduce raid contro sei avamposti di Hamas

    © AP Photo / Ariel Schalit
    Mondo
    URL abbreviato
    14230

    L’aviazione israeliana ha attaccato sei obiettivi marittimi nella striscia di Gaza in risposta ai disordini palestinesi, comunica il servizio stampa delle forze armate.

    Gli obiettivi attaccati appartenevano alla divisione marina di Hamas, specificano i militari. "I raid sono stati condotti in risposta al tentativo di penetrazione di massa condotto venerdì presso il confine israeliano" hanno aggiunto.

    Secondo i dati dei media palestinesi i bombardamenti hanno colpito il porto dell'enclave, dove molte piccole navi sono state danneggiate.

    Diverse centinaia di palestinesi, che hanno preso parte all'ultima serie di proteste di massa il giorno prima, hanno tentato di rompere le barriere di confine e di uscire dalla striscia di Gaza ed entrare in Israele. I militari hanno fermato la folla, usando armi da fuoco e attrezzature speciali.

    Le manifestazioni palestinesi dal nome generale la "Grande Marcia di Ritorno" si sposteranno lungo i confini dell'enclave per la quinta settimana. Sono stati accompagnati da scontri con le truppe israeliane, in cui, dal 30 marzo, sono stati uccisi 43 palestinesi. Tre di loro erano stati uccisi il giorno prima.

    Le autorità israeliane addossano la responsabilità dello spargimento di sangue al movimento di Hamas nella striscia di Gaza, che respinge le accuse di eccessiva forza e chiede un'indagine internazionale.

     

    Correlati:

    Morto uno dei fondatori di Hamas con un colpo alla testa
    Libano: esplosa auto di uno dei leader di Hamas
    Hamas ha definito la minaccia USA "un ricatto politico da quattro soldi"
    Tags:
    Aeronautica, aviazione, raid aerei, aeronautica militare, impiego aviazione, Hamas, Aviazione, Striscia di Gaza, Israele, Palestina
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik