07:22 21 Maggio 2018
Roma+ 16°C
Mosca+ 7°C
    Centrale nucleare di Bushehr, Iran

    Esperto Iraniano: le centrali nucleari russe sono le più sicure al mondo

    © Foto : AtomStroyExport
    Mondo
    URL abbreviato
    0 140

    Il 26 aprile 1986 nella Centrale nucleare di Chernobyl avvenne la peggiore catastrofe nucleare della storia umana. L’incidente al reattore fu un’enorme tragedia e la più grandecatastrofe ecologica del XX secolo.

    Le cause dell'esplosione del reattore nucleare sono state mistificate minando gravemente il prestigio delle tecnologie nucleari sovietiche agli occhi dell'Occidente. Tuttavia, secondo Hassan Mohammadi, esperto iraniano sul nucleare, capo redattore del sito La speranza atomo (Omid-e hasteyi) e membro del gruppo di supporto della delegazione iraniana al negoziato nucleare presso il gruppo "5+1", dopo l'incidente la Federazione Russa ha dimostrato al mondo il contrario: la sua energia nucleare non è pericolosa.

    In una conversazione con Sputnik, ha detto che la centrale nucleare iraniana di Bushehr, costruita dalla Russia, è un chiaro esempio del fatto che non bisogna dubitare dell'affidabilità delle tecnologie nucleari russe:

    "Se si esamina con attenzione le relazioni degli scienziati nucleari iraniani della centrale nucleare di Bushehr nel corso degli ultimi anni, si vedrà come la centrale nucleare è considerata come la più sicura e affidabile non solo in Medio Oriente ma in tutto il mondo. Questa valutazione obiettiva è stata molto importante per i nostri vicini, ai quali abbiamo garantito la sicurezza degli impianti nucleari costruiti.

    Voglio sottolineare che nelle immediate vicinanze della Centrale nucleare di Bushehr ci sono diversi villaggi in cui gli iraniani vivono in modo pacifico e confortevole. Non ci sono minacce provenienti dalle centrali nucleari costruite dagli specialisti russi. Questo è un alto indicatore di fiducia e affidabilità delle attrezzature russe: sia da parte delle autorità iraniane che dai residenti ordinari.

    Sì, l'incidente alla centrale nucleare di Chernobyl è stata una grande tragedia. Ma la Federazione Russa è stata in grado di imparare dagli errori da questa tragedia e ha fatto tutti gli sforzi necessari per migliorare l'industria nucleare e realizzare attrezzature migliori. Nonostante il fatto che per la costruzione di impianti nucleari Bushehr ci sono voluti molto tempo e risorse, proprio questa centrale nucleare è diventata un esempio dell'affidabilità della tecnologia nucleare russa al di fuori dei confini del paese, ed è diventato un ottimo esempio dei successi della cooperazione iraniana e russa".

    Hassan Mohammadi ha osservato che altri paesi possono avere fiducia nella Russia nel campo dell'energia nucleare. Secondo lui, gli scienziati nucleari russi hanno tutte le competenze necessarie per costruire impianti nucleari grandi, affidabili ed efficienti:

    "La centrale nucleare iraniana di Bushehr è una chiara prova del fatto che gli specialisti nucleari russi hanno tutte le conoscenze e le competenze necessarie per costruire una centrale nucleare efficiente".

    Devo sottolineare che gli specialisti nucleari iraniani sono molto severi ed esigenti, anche nei minimi dettagli. È difficile soddisfare le loro richieste in modo che accettino facilmente di firmare un contratto. Pertanto, la firma di due contratti per la realizzazione di un secondo e un terzo reattore, indica il livello di fiducia senza precedenti in Iran tra i nostri scienziati negli esperti russi e nella qualità del loro lavoro.

    A questo proposito, credo che tutti gli altri paesi, guardando al successo della centrale di Bushehr, dovrebbero riconsiderare il loro atteggiamento nei confronti dell'industria nucleare russa".

    Correlati:

    Rinnovato il triangolo Russia-Iran-Repubblica Ceca per la centrale nucleare di Bushehr
    Il Cremlino commenta il possibile rinnovo dell'accordo nucleare con l'Iran
    NBC: Iran riprenderà il programma nucleare, se gli USA abbandoneranno l'accordo
    Turismo da pazzi: la centrale nucleare di Chernobyl apre ai visitatori
    Tags:
    Nucleare, energia nucleare, nucleare, accordo nucleare, Iran
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik