07:28 21 Maggio 2018
Roma+ 16°C
Mosca+ 7°C
    Altay

    La Turchia avvia produzione in serie dei propri carri armati

    © AP Photo / Burhan Ozbilici
    Mondo
    URL abbreviato
    332

    L'azienda turca-qatariota BMC ha vinto una gara d’appalto di svariati miliardi di dollari per la produzione seriale dei carri armati Altay. Lo riferisce Defense News.

    Altri concorrenti erano Otokar, il produttore del prototipo Altay, e FNSS.

    Il contratto per la produzione seriale dei carri armati doveva essere firmato nel 2016, ma a causa delle sanzioni europee imposte alla Turchia l'Austria ha rifiutato di trasferire ad Ankara la tecnologia di produzione del motore.

    Nel marzo 2007 è stato firmato un accordo tra il ministero della Difesa turco e la società turca Otokar per la creazione del prototipo del carro armato turco Altay. La Otokar ha concluso un accordo con la società sudcoreana Hyundai Rotem sullo sviluppo congiunto di un nuovo carro armato. Il primo campione del mezzo è stato presentato al pubblico l'11 maggio 2011 alla fiera delle armi IDEF-2011 di Istanbul.

    Correlati:

    Rosoboronexport annuncia inizio produzione S-400 per la Turchia
    Consiglio d'Europa: senza i contributi da Russia e Turchia resistiamo fino a fine anno
    Erdogan parla della minaccia USA contro la Turchia
    Tags:
    contratto, Produzione, Carri armati, Turchia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik