08:12 24 Maggio 2018
Roma+ 14°C
Mosca+ 13°C
    Brasile

    Turisti russi messi in guardia da epidemia di Chikungunya in Brasile

    © AP Photo / David Goldman
    Mondo
    URL abbreviato
    1 0 0

    Rosturism ha esortato gli operatori turistici, che offrono tour in Brasile di informare i propri clienti sull'epidemia di febbre Chikungunya rilevata in questo Paese, allo stesso tempo invita i turisti a rispettare le misure di sicurezza, si legge nel sito dell'agenzia federale russa sul turismo.

    In precedenza Rosturism aveva segnalato che secondo il ministero della Salute del Brasile, al 18 aprile nello Stato di Rio de Janeiro erano stati individuati focolai di febbre Chikungunya: nel primo trimestre sono stati registrati 4.262 mila casi di questa malattia, numero superiore di tre volte rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.

    Secondo le autorità russe, l'amministrazione di Rio de Janeiro ha intrapreso le misure per individuare i focolai di diffusione della malattia, ma la situazione è complicata dall'assenza mezzi diagnostici e di prevenzione, nonché dall'insufficiente finanziamento per la disinfestazione delle zanzare.

    Chikungunya è un'infezione virale caratterizzata da febbre alta: il contagio avviene tramite le punture di insetti e zanzare. La malattia non è letale nella gran parte dei casi, tuttavia negli anziani e nei soggetti con basse difese immunitarie il rischio di complicazione è più alto.

    Tags:
    turista, Salute, Turismo, Società, Rosturism, Brasile, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik