04:35 18 Novembre 2018
Consolato russo di Seattle

Diplomatici russi lasciano Consolato di Seattle con bandiere e canzone patriottica

© Sputnik .
Mondo
URL abbreviato
8726

Un blitz di Stato. Così l'occupazione delle autorità americane dell'edificio diplomatico russo è stata chiamata dal ministero degli Esteri russo. I diplomatici hanno lasciato l'edificio su richiesta delle autorità americane, ciononostante rimane di proprietà dello Stato russo.

I dipendenti del Consolato russo di Seattle sono stati costretti ad obbedire all'assurda decisione delle autorità americane. Ma i diplomatici hanno lasciato l'edificio a testa alta e con orgoglio, sventolando le bandiere russe e cantando la canzone patriottica "L'addio della slava".

Consolato russo di Seattle
© Sputnik .
Consolato russo di Seattle
Per chiudere il consolato a Seattle le autorità americane hanno trovato un pretesto assurdo. Presumibilmente i diplomatici tra l'emissione di un visto e il rilascio di un nuovo passaporto avrebbero anche spiato una base dei sottomarini e l'impianto della Boeing. Ciononostante nessuno dei dipendenti della struttura è stato espulso dagli Stati Uniti.

Tags:
Politica Internazionale, Consolato, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik