06:58 21 Novembre 2018
San Pietroburgo, i fouchi d'artificio in occasione della fine dell'assedio di Leningrado

A San Pietroburgo per i Mondiali 2018 si aprirà una casa di orgoglio LGBT

© Sputnik . Aleksey Danichev
Mondo
URL abbreviato
8225

A San Pietroburgo, prima del campionato del mondo di calcio, si aprirà una casa di orgoglio LGBT.

In questo posto speciale i tifosi di calcio saranno in grado di trovare un sito per i loro interessi. Questo scrive Fontanka.ru, con un riferimento al servizio stampa dei giudici di Pietroburgo, che hanno risolto una controversia sul luogo di tolleranza con i funzionari, come hanno chiesto i rappresentanti di lesbiche, gay, bisessuali e transgender. Nella querela, hanno sottolineato che  l'apertura del luogo è prevista nei giorni della Coppa del mondo di calcio.

Al fine di divulgare questo evento, i rappresentanti delle minoranze sessuali riceveranno necessario supporto informativo per la manifestazione che si sarebbe dovuta tenere nel giardino Lydia Clement il 14-15 aprile 2018, con la partecipazione di oltre duemila persone. Secondo i creatori della casa dell'orgoglio, il comitato della legalità di Smolnij aveva ingiustamente negato la manifestazione a sostegno di questa istituzione e la parata gay. Il dibattito ha permesso alla corte di Smolnij di riconoscere legittime le azioni dei funzionari. L'apertura della casa avverrà senza il sostegno del governo. 

Correlati:

Media: ucraini fingono di essere gay e comunisti per ottenere diritto di asilo in Europa
Kadyrov: legalizzazione dei matrimoni gay in Germania come l'ultimo giorno di Pompei
WP: perché la Merkel ha votato contro i matrimoni gay
Tags:
Mondiali, Gay pride, San Pietroburgo
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik