18:18 03 Agosto 2020
Mondo
URL abbreviato
7143
Seguici su

I combattenti del Daesh, dopo la sconfitta in Siria e in Iraq, si stanno trasferendo nell'Asia centrale e sud-orientale, ha dichiarato il ministro della Difesa russo Sergey Shoigu.

"Qui vengono create nuove cellule terroristiche", ha affermato in una riunione dei ministri della Difesa dell'Organizzazione per la Cooperazione di Shanghai (SCO) a Pechino.

La situazione è complicata dal fatto che i terroristi usano armi moderne, compresi droni, ha precisato il capo del dicastero militare russo.

Correlati:

Combattenti dell'ISIS in Afghanistan provengono in parte da Asia centrale e Russia
L'ISIS esporta in Asia Centrale un nuovo modello di terrorismo
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook