02:30 21 Novembre 2018
View of the Tehran, Iran

NBC: Iran riprenderà il programma nucleare, se gli USA abbandoneranno l'accordo

CC BY 2.0 / Blondinrikard Fröberg / Iranian flag
Mondo
URL abbreviato
480

L'Iran sta valutando la possibilità di riprendere il suo programma nucleare, nel caso in cui gli USA usciranno dall'accordo nucleare, trasmette la NBC. Si osserva che Teheran considera "diverse opzioni" di azione in relazione alla promessa di Donald Trump di portare gli USA fuori dall'accordo, se non ne saranno risolti i difetti.

Il ministro degli Esteri iraniano, Mohammad Javad Zarif, ha detto che il suo paese considera "diverse opzioni" di azione, nel caso in cui gli USA usciranno dall'accordo nucleare, trasmette la NBC. Tra le opportunità da prendere in considerazione per l'Iran come il recupero di sanzioni statunitensi, Zarif ha sottolineato due opzioni. In primo luogo, l'Iran sta valutando la possibilità di avviare un processo di 45 giorni, progettato per risolvere i problemi di un presunto mancato rispetto delle condizioni di contratto. In secondo luogo, c'è la possibilità che l'Iran riprenderà il suo programma nucleare.

Zarif ha sottolineato che "gli USA non hanno mai dovuto avere paura che l'Iran creasse una bomba nucleare", ma gli iraniani "costantemente cercheranno l'arricchimento dell'uranio" nel caso in cui gli USA lasceranno accordo. Tuttavia, il ministro ha detto che, molto probabilmente, l'Iran lascerà l'accordo sul nucleare dopo gli USA.

"E ' importante che l'Iran riceva benefici da questa operazione, e l'Iran non eseguirà il contratto in maniera unilaterale",  ha detto Zarif. Si osserva che nel paese c'è dubbio nel caso di uscita dall'accordo degli USA, se l'Iran sarà in grado o meno di contare su tutti i suoi benefici.

Il giornale riporta che l'Iran accusa gli USA di mancato rispetto delle condizioni di contratto, progettato per limitare il programma nucleare iraniano in cambio di un allentamento delle sanzioni economiche.

E' stato rilevato che, nel quadro della sua campagna, Trump si è espresso contro l'accordo, che è stato stretto durante la presidenza di Barack Obama. E di recente il presidente USA ha promesso di portare il paese fuori dalla transazione entro il 12 maggio, se non saranno risolti i gravi difetti che vede nel contratto, trasmette la NBC.

Correlati:

Iran stigmatizza l'attacco occidentale contro la Siria
Arabia Saudita, il principe ereditario avverte su possibile guerra con l'Iran
L'Iran sostituirà Telegram con un proprio servizio di messaggistica?
Tags:
Sanzioni Iran, sanzioni, Iran
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik