10:21 22 Maggio 2018
Roma+ 23°C
Mosca+ 16°C
    Exomars 2016

    Scienziati russi ed europei scelgono il sito di atterraggio della missione su Marte

    © East News / Science Photo Library
    Mondo
    URL abbreviato
    3101

    Il sito di atterraggio su Marte, per il primo lander russo dopo anni, creato nel quadro della missione ExoMars-2020 russo-europea, sarà selezionato in autunno 2018, ha detto a RIA Novosti l'Istituto di Ricerca Spaziale (IKI) e supervisore della parte russa del progetto ExoMars, Daniel Rodionov.

    "Sono rimasti due candidati: l'altopiano Oxia e la Mawrth Vallis. La scelta verrà fatta entro la fine di quest'anno, credo tra il mese di ottobre e novembre" ha detto Rodionov.

    I requisiti per l'atterraggio sono due: la fattibilità tecnica di un atterraggio nella zona e l'interesse scientifico nella zona: la presenza in questo luogo in passato di acqua (laghi, fiumi e corsi d'acqua) e le condizioni per la conservazione di tracce di vita.

    "Per quanto riguarda la fattibilità tecnica è necessario che l'area di atterraggio si debba trovare in una depressione in modo di dare al paracadute il tempo per aprirsi e ridurre la velocità di discesa della capsula. Ciò è dovuto alla bassa densità dell'atmosfera marziana. Da un punto di vista tecnico, l'altopiano Oxia sembra preferibile" ha detto Rodionov.

    La scelta del sito di atterraggio sarà condotta congiuntamente da scienziati russi ed europei. Il lancio della seconda fase della missione è previsto per giugno 2020.

    In precedenza, sono state prese in considerazione quattro aree di atterraggio. Il sito principale è l'altopiano Oxia (Oxia Planum). Tutte le aree si trovano vicino all'equatore nell'emisfero nord di Marte. Non ci sono molti grandi crateri d'impatto qui, ma ci sono molti canali asciutti. La potenziale area di atterraggio è un'ellisse che misura 104 per 19 chilometri, che si trova all'interno di un cratere poco profondo.

    All'interno dell'ellisse di atterraggio, non ci sono alture significative, e ci sono, secondo i rapporti, pochissimi dettagli del terreno che possono essere pericolosi durante l'atterraggio. Anche le condizioni della polvere sono abbastanza favorevoli. 

    Correlati:

    Esaminati prototipi di ExoMars-2020 da direttori delle agenzie spaziali di Russia e UE
    ExoMars vieta ai cosmonauti di volare su Marte più di una volta nella vita
    Missione Exomars 2016, lo Schiaparelli è andato distrutto
    Tags:
    Esplorazione, Marte, esplorazione, Marte, Esplorazione dello spazio, Europa, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik