12:11 15 Novembre 2018
Intelligenza Artificiale

Pentagono annuncia creazione del Centro di intelligenza artificiale

© Foto : Pixabay
Mondo
URL abbreviato
309

L'intelligenza artificiale è un settore chiave in cui occorre concentrare il massimo degli sforzi dal momento che la Cina e la Russia sono alle calcagna, sostiene il Pentagono. Pertanto negli Stati Uniti sotto la guida del segretario della Difesa James Mattis e del suo vice Michael Griffin viene istituito un centro di intelligenza artificiale.

L'idea di creare il centro è nata dal fatto che i funzionari del Pentagono sono sempre più preoccupati degli investimenti della Cina nell'intelligenza artificiale, segnala il portale Defense News.

Il Pentagono ha preso molto sul serio il progetto. Sono stati coinvolti funzionari di alto rango fino allo stesso segretario della Difesa James Mattis e al suo vice con delega alla Ricerca e Sviluppo Michael Griffin.

Griffin ha spiegato che ora il progetto è nella fase iniziale. "Si stanno risolvendo le questioni: chi dirigerà il centro, dove sarà collocato, quali progetti implementare e, soprattutto, come questo centro si inserisce nel lavoro del Pentagono", ha detto. Allo stesso tempo Griffin considera l'intelligenza artificiale come una delle tecnologie chiave insieme alle armi ipersoniche e sottolinea che questa è la direzione principale della sua attività da vice segretario. Secondo Griffin, il Pentagono implementa già 592 progetti, in cui sono coinvolte alcune forme di intelligenza artificiale in un modo o nell'altro.

Allo stesso tempo la Russia e in particolare la Cina hanno compiuto "sforzi onnicomprensivi" per investire e sviluppare le capacità dell'intelligenza artificiale, avvertono i funzionari statunitensi.

Inoltre, entro il 2025, la Cina può superare le capacità degli Stati Uniti nell'intelligenza artificiale, avverte l'ex direttore esecutivo di Google e direttore del consiglio per l'Innovazione nella Difesa Eric Schmidt.

Correlati:

Pentagono riconosce inefficacia difesa anti-missile USA contro missili di Russia e Cina
Pentagono teme di restare fuori dal gioco con tecnologie militari spaziali di Russia-Cina
Il Pentagono sviluppa armi esotiche per contenere la Russia e la Cina
Tags:
Scienza e Tecnica, Tecnologia, Difesa, Sicurezza, intelligenza artificiale, Pentagono, Michael Griffin, James Mattis, USA, Cina, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik