11:32 15 Agosto 2018
Riga, Lettonia

In Lettonia propongono di sostituire lavoratori migranti con robot

© Sputnik . Vladimir Pesnya
Mondo
URL abbreviato
133

Il deputato del parlamento della Lettonia che fa parte del Governo Nazionale con il partito "Tutti - Lettonia" Alexander Kirshteins ritiene che sia necessario costruire un esercito di robot, per non attirare lavoratori stranieri provenienti dall'estero.

"In Lettonia, mancano lavoratori manuali? Quindi, abbiamo bisogno di costruire 65 mila robot per un milione di lavoratori, come in Corea. Sapranno arare in due turni e sostituiranno 130 mila lavoratori" ha scritto su Twitter.

A questa proposta ha risposto con ironia il sindaco di Riga, Nil Ushakov. "Un buon piano, nulla da aggiungere", ha scritto sulla sua pagina Facebook, mettendo sotto un collegamento all'offerta del deputato.

La Lettonia negli ultimi anni ha affrontato una grave crisi demografica. La repubblica, in cui vivono circa 2 milioni di persone, a causa dell'emigrazione e del superamento del livello di mortalità rispetto alle nascite negli ultimi 10 anni, secondo diverse fonti, ha perso da 250 a 400 mila persone.

Gli imprenditori lamentano la carenza di manodopera in Lettonia e hanno chiesto alle autorità di ammorbidire il regime per i lavoratori migranti.

Correlati:

L'analista: cosa attende la Lettonia, se rimarranno solo i russi
I russi residenti in Lettonia organizzano marcia contro la riforma dell'istruzione (VIDEO)
“Non ci rovineranno la Pasqua”: in Lettonia irritazione per esercitazioni militari russe
Tags:
migranti, robot, Lettonia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik