23:37 02 Dicembre 2020
Mondo
URL abbreviato
330
Seguici su

Cuba oggi annuncia il nome del successore di Raul Castro.

Secondo le previsioni, il paese può essere guidato dal primo vice del Consiglio di stato e del Consiglio dei ministri, Miguel Díaz-Canel. Se la sua candidatura è approvata, sarà il primo capo di Cuba non appartenente alla famiglia Castro negli ultimi sessant'anni. L'attuale leader dell'isola è Raul Castro, è nato nel 1931 a Cuba nella famiglia di un proprietario di piantagioni di zucchero, cinque anni più tardi del leggendario rivoluzionario cubano, suo fratello Fidel Castro. Raul ha studiato presso l'università dell'Havana. Da studente è entrato in lotta contro il regime dittatoriale di Fulgencio Batista.

Nel 1953, dopo l'assalto alla caserma a Santiago de Cuba è stato arrestato, condannato a 15 anni di carcere. Due anni dopo è uscito per amnistia ed è andato in Messico. Dopo la vittoria della rivoluzione cubana nel 1959, è tornato a casa e ha guidato le forze armate della giovane repubblica.

Per i 30 anni successivi Raul Castro, ha ricoperto diversi incarichi nel governo. Grazie a lui a Cuba è nata la zona di libero scambio, che ha permesso al paese di entrare nel mercato mondiale. Nel 1997, Fidel Castro lo ha nominato suo successore, e nel 2006 ha delegato a lui tutti i poteri.

Dopo due anni dopo Raul Castro è stato eletto il nuovo presidente del Consiglio di stato di Cuba e in questo tempo il fratello minore del leggendario rivoluzionario ha tenuto numerose riforme. In particolare, ha permesso agli agricoltori di possedere la terra, e ha permesso ai cubani di utilizzare la comunicazione cellulare e internet.

Correlati:

La Russia ha venduto a Cuba più di 300 vetture Lada
L'uomo che può prendere il posto dei fratelli Castro a Cuba
Cuba, suicida il figlio maggiore di Fidel Castro
Tags:
leader, Fidel Castro, Cuba
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook