16:39 21 Ottobre 2018
Stelle

La NASA lancerà un "cacciatore" di alieni

CC0
Mondo
URL abbreviato
122

L'osservatorio orbitale TESS (Transisting Exoplanet Survey Satellite), progettato per la ricerca di pianeti extrasolari e per l'esplorazione della loro atmosfera, sarà lanciato il 16 aprile.

L'apparato permette agli scienziati di trovare pianeti adatti per la vita aliena che si trovano nella zona di abitabilità delle stelle, scrive Science Alert. Come scrive il giornale, il nuovo telescopio spaziale della NASA osserva 200 mila stelle luminose, che sono in relativa vicinanza dal Sole. Con l'aiuto di esso, gli scienziati prevedono di tenere traccia dei transiti astronomici di passaggio, dei fenomeni, durante i quali pianeti o corpi si oscurano dalla stella attorno alla quale ruotano. Il transito consente di determinare le dimensioni del pianeta, la sua densità e la composizione dell'atmosfera.

TESS ha uno specchio del diametro di 6,5 metri, che gli permette di raccogliere molta più di luce dell'Hubble Space Telescope. I sistemi terrestri in grado di studiare il grande campo del cielo, hanno dati limitati perché l'atmosfera della Terra limita fortemente la loro qualità, possono fissare il calo di luminosità solo all'uno per cento, mentre i pianeti rocciosi riducono il livello di scintillio delle stelle solo per una frazione rispetto all'un per cento.

In questo modo, TESS sarà in grado di trovare pianeti extrasolari, abbastanza distanti dalle stelle madri, dove ci potrebbe essere acqua liquida e, di conseguenza, gli organismi viventi.

Correlati:

Api spaziali: esperto spiega idea NASA di inviare sciame di robot su Marte
La NASA si sta preparando a colonizzare la Luna
NASA invierà api robot per cercare la vita extraterrestre su Marte
Tags:
extraterrestre, NASA, Spazio
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik