20:32 23 Settembre 2018
Il presidente russo Vladimir Putin visto durante la telefonata al patriarca di Costantinopoli Bartolomeo dalla sua residenza ad Ankara.

Raid contro la Siria, Putin accusa gli Usa di aver violato il diritto internazionale

© Sputnik . Michael Klimentyev
Mondo
URL abbreviato
19413

Gli Usa e gli alleati hanno colpito delle strutture militari e civili in Siria violando lo Statuto dell'Onu e il diritto internazionale, senza l'autorizzazione del Consiglio di Sicurezza ONU.

"La Russia sta convocando la sessione urgente del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite per discutere le azioni aggressive degli Stati Uniti e dei loro alleati", ha detto Putin, come riporta una nota del Cremlino.

Il presidente russo ha sottolineato che gli attacchi sono stati effettuati in violazione delle norme e dei principi del diritto internazionale e costituiscono una violazione della sovranità di uno Stato indipendente.

"La Russia condanna severamente l'attacco alla Siria, dove i militari russi stanno assistendo il governo legittimo nella lotta contro il terrorismo", ha detto Putin. Il presidente ha aggiunto che l'attuale escalation di tensioni in Siria sta esercitando un'influenza distruttiva sull'intero sistema delle relazioni internazionali.

Tags:
Siria, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik