17:45 24 Settembre 2018
Ghiaccio

Scienziati trovano zona "d’ombra" che minaccia l'umanità

© Foto: NASA/John Sonntag
Mondo
URL abbreviato
5162

Gli scienziati norvegesi hanno scoperto una zona "d’ombra" sulla calotta glaciale della Groenlandia dove il ghiaccio si scioglie rapidamente minacciando l'innalzamento del livello del mare e la possibilità di inondare vaste aree costiere in tutto il mondo. Lo riferisce Science Alert.

L'"ombra" raggiunge i 400 chilometri di lunghezza e i 100 di larghezza massima. Nella sua area crescono alghe scure che si nutrono di particelle di carbonio e conferiscono al ghiaccio una sfumatura caratteristica. Di conseguenza, l'albedo, ovvero capacità della superficie di riflettere i raggi del sole, diminuisce. Invece, il ghiaccio assorbe energia e inizia a sciogliersi rapidamente.

L'acqua, a sua volta, favorisce la crescita delle alghe e, di conseguenza, la crescita della zona "d'ombra".

Gli scienziati hanno scoperto che il maggior contributo alla riduzione del volume di ghiaccio è dato dalla fuliggine prodotta dagli incendi boschivi e da altri processi di combustione, responsabile del 73% della variabilità dell'albedo.

Correlati:

La mancanza di donne nella scienza è colpa della loro autostima
Scienza, possibile curare il cancro con l’aiuto degli spermatozoi
Scienza, scoperto buco nero supermassiccio grande 800 milioni di Soli
Tags:
ghiaccio, ricerca scientifica, cambiamenti climatici, Groenlandia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik