08:56 25 Settembre 2018
Presso base militare russa di Tartus, Siria

"Basi russe in Siria sono sotto solida protezione"

© Sputnik . Grigoriy Sisoev
Mondo
URL abbreviato
21632

Il primo vice presidente del Comitato di Difesa: Gli Usa sanno che sarebbe immediata la risposta della Russia ad eventuali attacchi ai suoi soldati.

La base aerea di Hmeimim e la base navale di Tartus, così come i militari russi schierati in Siria sono sotto una solida protezione, dal momento che si prevede che gli Stati Uniti effettuino attacchi aerei in Siria in risposta ad un presunto attacco di armi chimiche nella città di Duma. Lo ha detto il primo vice presidente del Comitato di Difesa della camera alta russa, Evgenij Serebrennikov.

Sabato erano state diffuse notizie secondo cui le forze governative siriane avrebbero usato il cloro in un attacco a Duma uccidendo fino a 70 persone. Gli Stati Uniti hanno accusato e hanno affermato che stavano prendendo in considerazione tutte le possibili opzioni in risposta a questo atto.

"Come il Ministero della Difesa ha già sottolineato — ha ribadito Serebrennikov —, le basi militari russe a Hmeimim e Tartus sono sotto una solida protezione. Allo stesso tempo, ci aspettiamo che in caso di attacchi degli Stati Uniti, se ci saranno, le vite dei nostri soldati non saranno in pericolo. Penso che gli Stati Uniti lo capiscano e non consentiranno tale eventualità, perché altrimenti la risposta della Russia sarà immediata, come ha detto il capo dello stato maggiore russo".

Correlati:

Siria, Russia blocca risoluzione USA in Consiglio Sicurezza ONU
Trump ha annullato la visita in America Latina per la Siria
Rappresentante permanente della Siria all’ONU commenta gli attacchi d’Israele
Tags:
Crisi in Siria, Tartus, Siria, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik