03:22 24 Ottobre 2018
Jens Stoltenberg

NATO preoccupata per la modernizzazione delle armi nucleari russe

© AFP 2018 / JOHN THYS
Mondo
URL abbreviato
15241

La Russia migliora le armi nucleari, per la NATO, dunque, è necessario rafforzare la deterrenza nucleare.

Lo ha detto il segretario generale dell'Alleanza, Jens Stoltenberg, durante una visita al quartier generale del comando Strategico americano (StratCom). Come ha sottolineato il presidente della StratCom John Hiten durante il ricevimento per  Stoltenberg, questa è stata la prima visita di un capo NATO nel quartier generale del comando negli ultimi 54 anni.

Il segretario generale dell'Alleanza atlantica ha sottolineato "l'importanza della StratCom per la sicurezza di tutti i paesi della NATO". Stoltenberg ha parlato del  "problema della crescente diffusione delle armi nucleari".

"Dopo la fine della guerra fredda, tutti abbiamo pensato che la deterrenza nucleare era meno significativa, ma ora vediamo che in realtà è diventata più importante", ha detto. Inoltre, il segretario generale della NATO ha parlato della necessità di mantenere una capacità di contenimento di alto livello a causa del crescente potere della Russia.

"Le vecchie potenze nucleari, in particolare la Russia, migliorano la capacità nucleare e a questo proposito è necessario, per la NATO, mantenere affidabili e forti capacità di contenimento e, naturalmente, le forze nucleari sono parte integrante e affidabile del contenimento per tutti gli alleati", ha concluso Stoltenberg.

Nel messaggio all'assemblea federale il primo marzo, il presidente Vladimir Putin ha annunciato che il ministero della Difesa della Russia, insieme alle industrie, ha iniziato i test del nuovo sistema missilistico complesso intercontinentale balistico, che si chiama Sarmat. Putin ha chiarito che la Russia può usare le armi nucleari solo come risposta ad un attacco.

Correlati:

Deputati ucraini approvano mozione per cammino verso la NATO
Stoltenberg si rifiuta di commentare il concetto di "condivisione nucleare" della NATO
La NATO rifiuta il visto ai nuovi diplomatici russi nominati al posto di quelli espulsi
Tags:
armi nucleari, NATO, Jens Stoltenberg, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik