15:34 26 Aprile 2018
Roma+ 24°C
Mosca+ 11°C
    Cremlino di Mosca

    Cohen sui rapporti tra Russia e USA: "siamo in pericolo"

    © Sputnik . Maksim Blinov
    Mondo
    URL abbreviato
    17481

    Una nuova guerra fredda tra la Russia e Occidente è molto più pericolosa di quella precedente, ha detto il professore americano, esperto di Russia Steven Cohen in onda su Fox News.

    "Siamo in pericolo. Direi, nel più grande pericolo per quanto riguarda la Russia, con i tempi di crisi. Si tratta di una nuova guerra fredda, e questo non è uno scherzo, è molto più pericolosa della precedente", ha sottolineato.

    Secondo lui, Trump, forse, alla fine ha una politica più rigida verso la Russia, rispetto a Barack Obama. Tuttavia, è importante che si tenda al dialogo, in particolare, su temi come la lotta al terrorismo internazionale o la corsa agli armamenti.

    "Se prende il telefono, per offrire colloqui, quelli che lo criticano, lo chiamano tradimento" ha detto Cohen, sottolineando che a causa della Russia le posizioni di Trump sono sotto minaccia.

    Affinché il presidente americano lavori con il desiderio di collaborare con la Russia, ogni americano dovrebbe sostenerlo, ha riassunto Cohen, chiamando Trump "valvola di sicurezza" per proteggerli dal disastro.

    Cohen ha osservato che non gli piacciono molte soluzioni di Trump, tuttavia, si è espresso a favore del suo desiderio di riallacciare i rapporti con Mosca. Ha anche aspramente criticato i media americani, che, a suo avviso, contribuiscono alla diffusione della russofobia.

    Correlati:

    Bloomberg: la NASA esplorerà Marte con tecnologie della guerra fredda
    Hawaii: per la prima volta dopo la guerra fredda suonano le sirene di attacco nucleare
    Truppe americane si addestrano in Europa orientale con l’eco della guerra fredda
    Tags:
    guerra fredda, guerra fredda, Russia, USA
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik