00:11 23 Aprile 2018
Roma+ 16°C
Mosca+ 1°C
    Сristiani ortodossi alla tomba di Cristo a Gerusalemme

    Nella chiesa del Santo Sepolcro a Gerusalemme è stato acceso il Fuoco Santo

    © AFP 2018 / Thomas Coex
    Mondo
    URL abbreviato
    180

    Nella chiesa del Santo Sepolcro a Gerusalemme è apparso il Fuoco Santo. Il Patriarca di Gerusalemme Teofilo III lo ha trasmesso ai pellegrini riuniti, tra cui la delegazione della Fondazione Andrey il Primo Chiamato che trasporterà il Fuoco Sacro in lampade speciale con un volo speciale a Mosca.

    L'aereo dalla Terra Santa deve atterrare alle 22:00 circa. Chi lo desidera può ricevere una particella del Fuoco Sacro proprio all'aeroporto Vnukovo-1. Quindi la reliquia sarà portata in molte città della Russia e nelle parrocchie russe all'estero.

    Il fuoco sacro simboleggia la luce miracolosa della risurrezione di Cristo di cui parlava l'apostolo Pietro. I credenti credono che appaia miracolosamente nel Kuvuklia, la cappella sul Santo Sepolcro grazie alle preghiere del patriarca ortodosso, del clero e di migliaia di pellegrini. L'apparizione avviene ogni anno alla vigilia della Pasqua ortodossa ed è considerata un miracolo.

     

    Correlati:

    “Non ci rovineranno la Pasqua”: in Lettonia irritazione per esercitazioni militari russe
    Le celebrazioni della Pasqua cattolica a Mosca
    Pasqua con neve e freddo a Mosca
    Putin augura buona Pasqua
    Tags:
    Religione, pasqua, Pasqua, Israele
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik