16:40 23 Ottobre 2018
Stazione del gas in Ucraina (Naftogaz)

L'importanza del gas russo per l'Europa

© AFP 2018 / SERGEY BOBOK
Mondo
URL abbreviato
0 80

Il gas russo nel prossimo futuro rimarrà un'importante fonte di energia per l'Europa.

La Germania e il Regno Unito non sono in grado di diversificare l'offerta o riempire il "vuoto" con le fonti rinnovabili, ritiene il capo del dipartimento della strategia di investimento e di ricerca di Credit Suisse, Nannette Hehler Feiderb.  

"Se guardiamo al mercato del gas, la quota dell'Europa che arriva dalla Russia, supera un terzo del totale. Ci sono produzioni proprie, ma minime. Le importazioni di gas dalla Russia rimangono una fonte importante per l'Europa, in particolare per la Germania", ha detto a Sputnik.

Secondo lei, la Germania in un prossimo futuro manterrà la dipendenza dal gas come fonte di energia fossile, dal momento che il paese si sta allontanando dal carbone e dall'energia nucleare. "Fonti di energia rinnovabili non sono sufficienti per colmare questa lacuna. Nel breve e medio termine la dipendenza dal gas persiste" ha detto.

"Il Regno Unito ha parlato delle aspirazioni di ridurre la dipendenza dal gas russo durante il processo di uscita dalla UE, è difficile dire se l'uscita dalle relazioni commerciali con l'Unione semplificherà o complicherà questo processo. Probabilmente, entrambi" ha detto.

"In questo contesto, credo che la riduzione della dipendenza dal gas russo sarà graduale. Non credo che il Regno Unito in un attimo diventerà produttore e sarà in grado di diversificare l'offerta" ha concluso. 

Correlati:

Il Ministero energia commenta dichiarazione Theresa May su "un'alternativa al gas russo"
Regno Unito ha bisogno di gas russo per sopravvivere a inverno
Per l'Ucraina il gas europeo è 4 volte più caro di quello russo
Tags:
gas, Acquisti gas, Europa
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik