23:32 22 Ottobre 2018
Men pose with smartphones in front of a screen showing the Telegram logo in this picture illustration November 18, 2015.

L'esperto: chi subirà un possibile blocco di Telegram

© REUTERS / Dado Ruvic/File Photo
Mondo
URL abbreviato
0 10

Un possibile blocco di Telegram in Russia verrà subito da media, blogger e aziende, dice il responsabile commerciale della società BMS Law Firm Denis Frolov.

Il servizio federale per la supervisione nella sfera della connessione e comunicazione di massa venerdì ha presentato una denuncia al tribunale distrettuale di Mosca, per limitare l'accesso a Telegram in Russia, perché il popolare programma di messaggistica istantanea ha rifiutato di  fornire all'FSB le chiavi per la decodifica dei messaggi degli utenti. Il termine per la presentazione all'FSB delle chiavi d'accesso è scaduto il 4 aprile. Gli agenti di sicurezza affermano che Telegram viene utilizzato attivamente da terroristi per il coordinamento dei loro attacchi, in particolare gli estremisti hanno comunicato attraverso Telegram durante la preparazione dell'attentato della metro a San Pietroburgo nel 2017, quando sono morte 15 persone.

A Telegram ritengono che i requisiti dell'FSB siano "incostituzionali, non si basano sulla legge, tecnicamente e legalmente sono inutilizzabili".

"Recentemente Telegram per tre ore ha smesso di funzionare, nessuno se lo aspettava e si è organizzato in tempo. Se bloccano Telegram, la gente semplicemente passerà ad altri programmi di messaggistica istantanea. Ma Telegram non è solo un'app per la comunicazione, ma una piattaforma mediatica. Se Telegram si blocca, verranno colpiti media, blogger e aziende, personalità che hanno un loro blog" ha detto Frolov. 

Secondo lui, ora sul mercato non c'è nulla con cui sostituire Telegram. "Sì, le persone si sono abituate, avere un'alternativa sarà difficile" ritiene Frolov. L'esperto ha ritenuto i requisiti dell'FSB per l'accesso alla corrispondenza privata degli utenti non costituzionali, ma ha sottolineato che in questo caso si tratta non solo di questioni legali, ma anche tecniche.

"Consegnare le chiavi della crittografia è impossibile, perché una parte viene memorizzata sul dispositivo dell'utente. L'FSB insiste sul fatto che "verificherà la corrispondenza di determinate persone", ma anche in questa forma, il loro obiettivo non può essere raggiunto", ha concluso Frolov.

Correlati:

L'Iran sostituirà Telegram con un proprio servizio di messaggistica?
Spiegate ragioni del malfunzionamento di Telegram
Forbes annovera fra i miliardari anche il creatore di Telegram e VKontakte
Tags:
Blocco, Divieto, Telegram, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik