15:41 17 Luglio 2018
Ministro Esteri ucraino Pavlo Klimkin

Klimkin promette "pressione sulla Russia" dispiegando forze di pace

© AP Photo / Sergei Chuzavkov
Mondo
URL abbreviato
8029

L'Ucraina esercita pressioni sulla Russia per il collocamento di un contingente di pace nel Donbass, ha detto il capo della diplomazia ucraina Pavlo Klimkin al canale televisivo "Inter".

Secondo il suo parere, la chiave per la pace nel Donbass sarà l'adozione da parte Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite di questa risoluzione. Tuttavia, egli ha sottolineato che la Russia è presumibilmente in grado di non eseguire in prospettiva le disposizioni del documento. In questo caso, ha sottolineato Klimkin, la pressione da parte dell'Ucraina e dei suoi partner sarà "la garanzia stessa di far eseguire alla Russia, i suoi possibili impegni.

"Ora abbiamo una posizione comune, con Germania, Francia, USA. Dopo questi contatti ad alto livello continueremo a fare pressione sulla Russia, affinché questo venga realizzato, devono farlo come spinta per dare inizio a tutto questo" ha detto, le sue parole sono state riportate dall'Ukrainsaja Pravda.

La controparte ucraina ha detto che la missione delle Nazioni Unite dovrebbe avere un ampio mandato lungo tutto il territorio del Donbass, fino al confine con la Russia. Il presidente Vladimir Putin ha espresso il suo sostegno all'idea dell'introduzione di un contingente di pace, ma ha sottolineato che può andare solo per garantire la sicurezza del personale dell'OSCE, gli operatori di pace devono trovarsi sulla linea di contatto.

Correlati:

Funzionari della CSI commentano il ritiro dell'Ucraina dalla comunità
Frattini: “E’ inutile organizzare i vertici sulla crisi ucraina senza la Russia”
Il costo del cesto pasquale in Ucraina è quasi raddoppiato in un anno
Tags:
Crisi in Ucraina, OSCE, Pavel Klimkin, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik