23:42 22 Ottobre 2018
Mosul

Abitanti di Mosul hanno bisogno urgentemente di assistenza medica

© REUTERS / Muhammad Hamed/File photo
Mondo
URL abbreviato
0 60

L'organizzazione umanitaria "Medici senza Frontiere" (MSF, Médecins sans frontières) ha comunicato che gli iracheni di Mosul, liberata lo scorso anno dai terroristi dello "Stato Islamico" e da altri gruppi jihadisti, necessitano di un'urgente assistenza medica.

"Più della metà degli ospedali di Mosul sono stati distrutti a seguito dei recenti combattimenti, c'è un urgente bisogno di ripristinare il servizio sanitario in città," — ha detto a Sputnik il direttore dell'organizzazione umanitaria in Iraq Heman Nagaratnam, aggiungendo che molti dei feriti hanno bisogno di interventi chirurgici e riabilitazione.

Secondo lui, l'organizzazione si aspetta un gran numero di pazienti nelle nuove strutture mediche in città.

L'operazione delle forze irachene col sostegno della coalizione americana per liberare Mosul è iniziata nell'ottobre 2016, a luglio il governo iracheno aveva annunciato il ritiro dalla città degli islamisti. Il primo ministro iracheno Haider al-Abadi ha annunciato nel dicembre 2017 che la guerra contro l'ISIS è stata vinta, ma in seguito servirà combattere contro le cosiddette cellule "dormienti".

Il gruppo terroristico dello Stato Islamico è vietato in Russia.  

Correlati:

A Mosul sono costretti a seppellire i morti in cimitero abbandonato. VIDEO
Iraq, scoperta fossa comune di cristiani presso Mosul
ISIS sconfitto a Mosul, ma la "guerra per procura" in Iraq continua
Tags:
Aiuti umanitari, Società, Medici Senza Frontiere, Mosul, Iraq
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik