14:22 15 Ottobre 2018
Mars surface

NASA invierà api robot per cercare la vita extraterrestre su Marte

© NASA . JPL-Caltech/MSSS
Mondo
URL abbreviato
315

Le api robot Marsbee sono dotate di speciali sensori e telecamere che trasmetteranno informazioni alla Terra.

I rappresentanti della NASA hanno detto che l'agenzia spaziale sta sviluppando api robot per esplorare Marte. Grazie alle dimensioni compatte, i robot saranno in grado di esplorare luoghi difficili da raggiungere sul pianeta, hanno suggerito gli ingegneri.

Le api Marsbee sono dotate di speciali sensori e telecamere che trasmetteranno informazioni alla Terra. I mini robot hanno un autonomia di diverse ore, dopo di che avranno bisogno di una ricarica.

Nel ruolo di caricabatterie ci sarà un rover, che raccoglierà anche informazioni sul Pianeta Rosso. Ma ha i suoi limiti. Ad esempio il rover non può raggiungere una velocità elevata ed entrare in aree irregolari dove è possibile rimanere bloccati.

La leggerezza e la capacità di muoversi in aria sono i due principali vantaggi delle api marziane. Ora gli ingegneri stanno lavorando alla progettazione dei robot. Si presume che le api avranno grandi ali robotiche che le aiuteranno a volare sul pianeta.

La forza e la potenza con cui le api possono volare nell'atmosfera di Marte dovranno essere calcolate. Condurremo molti test prima di inviare le api su Marte, dicono gli sviluppatori.

La prima fase del progetto sarà determinare il disegno dell'ala, il movimento e il peso dell'ape in modo che il robot possa volare nell'atmosfera di Marte. Successivamente, gli scienziati lavoreranno sulla traiettoria di volo, sul decollo e sull'atterraggio dei robot. Si prevede di implementare il progetto entro il 2030.

Correlati:

Marte, sonda spaziale misurerà le vibrazioni del pianeta rosso
Esperti rivelano nuovo pericoloso problema per l’esplorazione umana di Marte
Putin annuncia missione russa su Marte nel 2019
La Tesla Roadster potrebbe infettare Marte con batteri terrestri
Tags:
Esplorazione, esplorazione, Esplorazione dello spazio, NASA, Marte
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik