13:53 19 Agosto 2018
Cibo

Perché i polacchi gettano via il cibo?

© AP Photo / Alexander Zemlianichenko
Mondo
URL abbreviato
104

Ogni anno i polacchi gettano nella spazzatura circa 9 milioni di tonnellate di cibo riporta il Ministero dell'Ambiente. Una famiglia polacca di 4 componenti in media perde 600 euro all'anno, nonostante nel paese circa 2 milioni di persone vivano sotto la soglia di povertà. In tutta la UE si buttano 90 mln di tonnellate di cibo all'anno.

In intervista con Sputnik Polonia l'organizzatore dell'azione sociale "Condividi il cibo con i senzatetto", Maria Skołożyńska.

"Penso che il motivo per il quale un polacco su tre butta via il cibo, è perché quando il cibo era poco si conservava ogni briciola. Oggi il cibo è più disponibile e abbiamo smesso di pensare al fatto se lo mangeremo o meno. Dunque compriamo più di quello che abbiamo bisogno.

Inoltre non sappiamo come conservare il cibo correttamente. Ad esempio in Polonia non facciamo attenzione alla data di scadenza. Il cibo conserva le sue migliori qualità fino a un certo periodo e anche dopo la scadenza indicata è ancora commestibile anche se esteticamente non è più come quando era fresco. Il problema è che oggi si preferisce mangiare solo quei cibi che sono esteticamente presentabili. Così, quei prodotti freschi, in cui l'aspetto non è del tutto perfetto, non appaiono più sugli scaffali dei nostri supermercati.

Esiste un'azione chiamata foodsharing. Ci sono frigoriferi dove è possibile lasciare il cibo non necessario durante tutto l'anno. Funziona così: indichiamo dove si trova il frigorifero, imballiamo il cibo in sacchetti usa e getta, li mettiamo in frigorifero, quindi informiamo che i prodotti sono già in frigorifero.

Il foodsharing distribuisce quindi informazioni a coloro che hanno bisogno di cibo e dove prenderlo. E possono averlo gratis. Questa azione copre già tutta la Polonia. Sono molto orgogliosa che funziona e aiutiamo le persone!"

Correlati:

Polonia decide di espellere diplomatici russi
Media: due terzi degli ucraini che vanno in Polonia con visti di lavoro "scompaiono"
Cibo e radiazioni: metodo per una conservazione più lunga?
Tags:
Povertà, Cibo, povertà, Povertà, UE, Polonia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik