16:41 16 Luglio 2018
Sistema di contraerea russo

Mostrato per la prima volta il video del nuovo radar del lanciarazzi antiaereo russo S-500

© Sputnik . Grigoriy Sisoev
Mondo
URL abbreviato
4682

Il sistema radar "Yenisei", integrato col sistema di contraerea S-500 "Prometheus", per la prima volta è stato mostrato in un video durante il notiziario regionale di Astrakhan sul canale televisivo "Rossiya-1".

Nel video si afferma che i test del sistema si sono svolti il 28 marzo presso il poligono di Ashuluk. Alle manovre hanno preso parte anche i caccia MiG-29, MiG-31BM, Su-25 sm, Su-35s, il bombardiere Tu-22M3 e le unità anti-missile S-300, S-400 e "Pantsir-C". Sono state elaborate le manovre per distruggere obiettivi terrestri e aerei.

Secondo il giornalista, "Yenisei" riconosce i missili balistici fino ad un'altezza di 100mila metri ed il raggio d'azione del radar raggiunge i 600 chilometri. In precedenza non era stato scelto il nome di questa componente.

La maggior parte delle caratteristiche tattiche e tecniche dell'S-500, di cui "Yenisei" è un componente, sono classificate. È noto che "Prometheus" sarà in grado di rilevare e colpire contemporaneamente fino a dieci bersagli balistici supersonici che volano ad una velocità di sette chilometri al secondo.

Si prevede che il nuovo sistema di contraerea entrerà in servizio entro il 2020.

Correlati:

Russia, in corso i test del sistema difesa aereo S-500
Russia, accelerato lo sviluppo del sistema missilistico S-500
Tags:
Tecnologia, Difesa, Sicurezza, S-500, Esercito russo, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik