18:50 21 Ottobre 2018
Il presidente russo Vladimir Putin e il presidente statunitense Donald Trump.

Il Cremlino commenta invito di Putin alla Casa Bianca

© Sputnik . Michael Klimentyev
Mondo
URL abbreviato
13519

Il Cremlino spera che gli Stati Uniti non rinuncino alla possibilità di organizzare un incontro tra Vladimir Putin e Donald Trump alla Casa Bianca. Lo ha dichiarato l’assistente del presidente russo Yuri Ushakov in conferenza stampa.

"Quando i nostri presidenti hanno parlato al telefono, Trump ha proposto di tenere il primo incontro a Washington, alla Casa Bianca", ha detto l'assistente presidenziale.

Ushakov ha ammesso che dopo il colloquio telefonico del 20 marzo tra i due presidenti non è stata avviata alcuna discussione specifica sulla preparazione dell'incontro. Questo è stato dovuto soprattutto ai fatti sorti nel frattempo, ovvero l'espulsione dei diplomatici, e non per rinuncia da una delle due parti.

"Non c'è stato il tempo di discuterne… sono passati solo dieci giorni", ha spiegato.

Lo scorso 4 marzo a Salisbury, Regno Unito, sono stati avvelenati l'ex spia russa Sergey Skripal e sua figlia Julia. Londra ha accusato Mosca della responsabilità dell'accaduto. In seguito ai fatti di Salisbury il Regno Unito, molti paesi UE, gli Stati Uniti, il Canada, la Norvegia e l'Ucraina hanno espulso i diplomatici russi.

Il 26 marzo l'amministrazione Trump ha ordinato l'espulsione di 60 diplomatici russi e la chiusura del consolato russo di Seattle. Come risposta speculare Mosca ha espulso i diplomatici statunitensi e chiuso il consolato USA di San Pietroburgo.

Correlati:

Trump a Putin: gli USA trionferanno nella nuova corsa agli armamenti
Cremlino: Putin e Trump comprendono la necessità della comunicazione personale
Capo diplomazia serba propone di ospitare a Belgrado incontro tra Putin e Trump
Tags:
Incontro, Casa Bianca, Vladimir Putin, Donald Trump, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik