13:50 27 Maggio 2018
Roma+ 25°C
Mosca+ 22°C
    Londra

    Londra minaccia di chiudere rappresentanza commerciale della Russia

    © Sputnik . Alex McNaughton
    Mondo
    URL abbreviato
    Avvelenamento Skripal (120)
    7123

    Il Regno Unito sta valutando la possibilità di chiudere la rappresentanza commerciale di Londra in risposta all'espulsione dei diplomatici britannici dalla Russia. Lo riferisce il quotidiano britannico The Daily Telegraph.

    A Londra hanno definito questa rappresentanza un "covo di spie". A questo punto, le autorità britanniche si sono dette pronte a procedere dopo che Mosca ha annunciato l'espulsione dei loro diplomatici dalla Russia.

    Inoltre, il premier Theresa May ha detto che il Regno Unito adotterà nuove contromisure dopo che la Russia ha deciso di chiudere il British Council ritenendolo illegale.

    La Russia, d'altra parte, ha accusato il Regno Unito di "atteggiamento provocatorio" a causa di una perquisizione da parte delle guardie di frontiera britanniche di un aereo della compagnia di bandiera russa "Aeroflot". L'aereo con a bordo 236 passeggeri era atterrato venerdì all'aeroporto di Heathrow, dove è stato subito pesantemente perquisito dalle guardie di frontiera. Secondo Londra, si tratta di una procedura standard per i voli in arrivo da paesi nella lista ad alto rischio. Come assicurato nel Regno Unito, questo non ha nulla a che fare con il caso Skripal.

    Provocatoria per Mosca è anche stata la decisione di Londra di espellere i diplomatici russi, scatenando la stessa reazione in altri paesi occidentali.

    Il ministero degli Esteri russo ha convocato l'ambasciatore britannico Laurie Bristow e ha dato a Londra un mese per pareggiare il numero di diplomatici britannici in Russia con le dimensioni del corpo diplomatico russo nel Regno Unito.

    Tema:
    Avvelenamento Skripal (120)

    Correlati:

    Germania, ministro Esteri: espulsione diplomatici russi è segnale di unità in UE
    Russia espelle 50 tra diplomatici e funzionari dell’ambasciata britannica
    Londra e Washington chiedono di espellere i diplomatici russi, la Bulgaria dice no
    Tags:
    provocazione, Rappresentanza, commercio, diplomatici, Regno Unito, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik