04:14 22 Ottobre 2018
Marina russa

Marina russa conta di ricevere 50 navi da guerra entro il 2020

© REUTERS / Maxim Shemetov
Mondo
URL abbreviato
1271

La marina russa conta di ricevere dal 2018 al 2020 50 navi e sottomarini ha dichiarato il comandante supremo della marina Vladimir Korolev nella cerimonia di installazione dell’ultima tavola sullo scafo della nave Poltava, che è una copia esatta della prima nave a vela da 54 cannoni della flotta del Baltico del 1712.

"In questo periodo riceveremo e metteremo in servizio contemporaneamente sia sottomarini nucleari con missili balistici e sia sottomarini nucleari d'attacco, senza dubbio nuove fregate, sottomarini diesel, piccole navi lanciamissili e navi di rifornimento. Ancora una volta questo è il compito principale che il comando della Marina si pone. Diciamo che si tratta di circa 50 navi e sottomarini durante questo periodo" ha detto.

"Il programma di costruzione navale 2018-2020 anni sarà pienamente attuato, non ci sono dubbi a questo proposito. Stiamo lavorando quasi ogni giorno in collaborazione con il Ministero dell'industria e con le imprese leader del settore" ha detto il comandante supremo.

Correlati:

I sottomarini della marina russa: un sistema polivalente oceanico
Tre sottomarini nucleari classe Borei entrano in servizio in marina russa
Esperto: dove verrà usata la nuova portaerei della Marina russa
Siria, il bilancio della Marina militare russa contro Daesh
Tags:
navigazione, Armi, navi da guerra, Navi, Armi, navi, marina russa, L`ammiraglio Vladimir Korolev, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik