02:58 25 Aprile 2018
Roma+ 14°C
Mosca+ 9°C
    L'ambasciata del Regno Unito in Russia

    Russia espelle 50 tra diplomatici e funzionari dell’ambasciata britannica

    © Sputnik . Vladimir Astapkovic
    Mondo
    URL abbreviato
    Avvelenamento Skripal (118)
    7430

    La Russia ha espulso diverse decine di diplomatici e funzionari della missione diplomatica britannica in Russia in modo che il numero di diplomatici britannici in Russia e Gran Bretagna sia pari, ha scritto su Facebook il rappresentante ufficiale del Ministero degli esteri russo Maria Zakharova.

    "La differenza numerica è di oltre 50 persone a favore della parte britannica" ha detto la Zakharova.

    Ha ricordato che in precedenza Londra aveva espulso 23 diplomatici russi. Mosca ha risposto in maniera corrispondente.

    A seguito di questo, un certo numero di paesi dell'UE e degli Stati Uniti, Canada, Norvegia, Ucraina e molti altri hanno deciso di seguire l'esempio della Gran Bretagna in connessione con l'incidente a Salisbury, dove il 4 marzo sono stati avvelenati la spia britannica Sergei Skripal e sua figlia Julia.

    La parte britannica afferma che lo stato russo è coinvolto nell'avvelenamento di Skripal con la sostanza A234, Mosca lo nega categoricamente e ha già preso misure di rappresaglia.

    Tema:
    Avvelenamento Skripal (118)

    Correlati:

    Londra valuta chiusura rappresentanza commerciale russa per il caso Skripal
    Migliorano le condizioni di Yulia Skripal
    Skripal, Scotland Yard: A casa il primo contatto con gas nervino
    Caso Skripal, l’Ucraina espelle i diplomatici russi
    Tags:
    Relazioni Internazionali, diplomatici, espulsione, il ministero degli Esteri, Maria Zakharova, Regno Unito, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik