04:52 24 Aprile 2018
Roma+ 14°C
Mosca-2°C
    Mohammed bin Salman bin Abdul Aziz al-Saud

    Arabia Saudita, il principe ereditario avverte su possibile guerra con l'Iran

    © AFP 2018 / ALAIN JOCARD
    Mondo
    URL abbreviato
    19044

    Il principe ereditario saudita Mohammed bin Salman al-Saud in un'intervista al Wall Street Journal ha parlato della possibilità di un conflitto militare con l'Iran tra 10-15 anni.

    L'erede al trono saudita ha invitato la comunità internazionale a imporre sanzioni più severe contro Teheran per evitare scontri militari nella regione.

    Riyadh accusa Teheran di fornire illegalmente armi agli insorti nello Yemen, che combattono contro le forze governative dal 2014.

    Le autorità supportano, con l'aviazione e le forze terrestri, la coalizione araba guidata da Riyad, mentre, in risposta, gli insorti lanciano regolarmente razzi verso il territorio saudita.

    A novembre, dopo un tentato attacco missilistico contro Riyad da parte dei ribelli, la coalizione ha bloccato tutti i porti e gli aeroporti dello Yemen.

    Le Nazioni Unite hanno espresso preoccupazione per la situazione umanitaria nel paese. La coalizione ha indebolito il blocco, aprendo i porti di Hodeidah e Salif per gli aiuti umanitari, così come un aeroporto nella capitale Sanaa, tuttora controllata dai ribelli.

    Correlati:

    USA: Arabia Saudita non può respingere cause legali per attentato dell'11 settembre
    L'Arabia Saudita dice sì alla carriera militare per le donne
    Russia: al via accordo con Arabia Saudita su gas naturale liquefatto
    Tags:
    Conflitto, ribelli, Armi, Mohammad bin Salman Al Saud, Arabia Saudita, Iran
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik