20:24 20 Aprile 2018
Roma+ 21°C
Mosca+ 13°C
    Il rappresentante ufficiale del Ministero degli Esteri russo Maria Zakharova

    Il ministero degli Esteri promette risposta iniziale per l'espulsione diplomatici russi

    © Sputnik . The Ministry of Foreign Affairs of the Russian Federation
    Mondo
    URL abbreviato
    0 10

    Le misure di ritorsione della Russia per l'espulsione di diplomatici russi da un certo numero di paesi Occidentali saranno adeguate, sono ora in corso di elaborazione e saranno annunciate a breve.

    Lo ha detto la portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova.

    "Cerchiamo di non focalizzarci sul materiale su cui sono state fatte queste misure, a specchio o di altro tipo. Esse saranno adeguate. Sono ora in corso di elaborazione, e credo in un prossimo futuro verranno annunciate. La forma, il contenuto, tutto si saprà quando funzionerà. Ma dico ancora una volta, è presto", ha detto.

    In precedenza, un certo numero di paesi europei, tra cui Francia, Germania e Polonia, Paesi Baltici, Ucraina, Moldavia, Croazia, Albania, USA e Canada, hanno preso la decisione di espellere più di 100 diplomatici russi per l'avvelenamento dell'ex dipendente della GRU Sergei Skripal. Il ministero degli Esteri russo ha avvertito che questa mossa ostile non rimarrà senza risposta.

    Correlati:

    Skripal, Scotland Yard: A casa il primo contatto con gas nervino
    Caso Skripal, Malta ritira il suo ambasciatore in Russia
    Caso Skripal, Occidente espelle diplomatici russi
    Tags:
    espulsione, Ministero degli Esteri, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik