02:53 22 Ottobre 2018
Una centrale per la distruzione di armi chimiche nella città di Shchuchye, Siberia; Russia

Interrotto l'accordo tra Russia e Ucraina sulla reciproca fornitura delle armi

© Sputnik . Pavel Lisitsyn
Mondo
URL abbreviato
5181

Giovedì è stato ufficialmente interrotto l'accordo tra Russia e Ucraina del 1995 per le forniture di armi e tecnologia militare.

"Il 28 marzo è stato interrotto l'accordo tra il governo della Federazione russa e il governo dell'Ucraina sulla procedura per la fornitura di armi e attrezzature militari" si legge in un comunicato del ministero degli Esteri.

L'accordo è stato firmato l'8 febbraio 1995 a Kiev. L'Ucraina ha sciolto il contratto unilateralmente a novembre 2017. Il contratto è stato firmato nel 1995 per lo sviluppo di un accordo bilaterale di cooperazione tecnico-militare del 1993, che è già stato interrotto.

Correlati:

"Indifesi": USA riconoscono superiorità delle armi ipersoniche di Russia e Cina
Trump grazia l’Europa, niente dazi ma ora comprate le armi NATO
I russi hanno scelto i nomi per tre nuove armi
Tags:
Armi, Armi, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik