10:50 17 Novembre 2018
Polizia davanti la casa di Skripal

Caso Skripal, Malta ritira il suo ambasciatore in Russia

© REUTERS / Henry Nicholls
Mondo
URL abbreviato
Avvelenamento Skripal (121)
8624

Il governo maltese ha annunciato che richiamerà in patria l'ambasciatore in Russia per le consultazioni sul caso dell’avvelenamento dell’ex spia russa Sergey Skripal.

"Nel contesto dell'attacco di Salisbury il governo di Malta convocherà il suo ambasciatore da Mosca per le consultazioni politiche. Il governo di Malta esprime la sua piena solidarietà al governo britannico contro questa grave sfida alla nostra sicurezza comune", ha scritto l'esecutivo maltese su Twitter.

Lo scorso 4 marzo a Salisbury, Regno Unito, sono stati avvelenati l'ex spia russa Sergey Skripal e sua figlia Julia. Londra ha accusato Mosca della responsabilità dell'accaduto. In seguito ai fatti di Salisbury il Regno Unito, molti paesi UE, gli Stati Uniti, il Canada, la Norvegia e l'Ucraina hanno espulso i diplomatici russi.

Tema:
Avvelenamento Skripal (121)

Correlati:

Mattis: "la causa dell'avvelenamento" di Skripal
Il Lussemburgo non espellerà diplomatici russi per il caso Skripal
Skripal, Antonov: Probabile pretesto per espulsione già decisa prima
Avvelenamento Skripal
Tags:
avvelenamento, spia, Ambasciatore, Sergei Skripal, Malta, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik