20:20 25 Aprile 2018
Roma+ 22°C
Mosca+ 12°C
    Venere

    Trovati riscontri sull'attività tettonica sulla superficie di Venere

    © NASA .
    Mondo
    URL abbreviato
    121

    Per molto tempo si è creduto che la crosta su Venere fosse compatta ed immobile.

    Un nuovo studio condotto dai ricercatori del Collegio Imperiale di Londra ha dimostrato che la superficie di Venere molto probabilmente non è una placca unica, ma è divisa in piccoli blocchi tettonici.

    Gli scienziati hanno analizzato le mappe aggiornate di Venere, realizzate secondo i dati raccolti 20 anni fa dalla sonda Magellano. Le nuove mappe hanno mostrato che le pianure del pianeta sono separate da catene montuose e fessure profonde, il che potrebbe indicare che una volta le parti della crosta di Venere si siano scontrate l'una con l'altra.

    Correlati:

    In antichità Venere poteva essere abitato
    Imprenditore olandese rivela i piani per colonizzare Venere e luna di Giove
    Daily Mail: Russia e NASA insieme per studiare Venere
    Tags:
    Scienza e Tecnica, Astronomia, Venere
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik