21:27 02 Marzo 2021
Mondo
URL abbreviato
5320
Seguici su

Il presidente russo nella città siberiana dove 64 persone sono morte in un incendio.

Il presidente russo Vladimir Putin ha detto che negligenza criminale e incuria sono state tra le cause che hanno portato al rogo mortale in un centro commerciale a Kemerovo, in Siberia.

"Che cosa sta succedendo qui — ha spiegato in una riunione —, non ci sono ostilità e non è un'emissione di metano inaspettata in una miniera. Le persone sono venute a rilassarsi con i bambini. Stiamo parlando di demografia e stiamo perdendo così tante persone. Perché? A causa di negligenza criminale e incuria".

Il presidente ha anche esteso le condoglianze alle famiglie delle vittime e ha iniziato l'incontro con un momento di silenzio.

Domenica era scoppiato un grande incendio nel centro commerciale Zimnyaya Vishnya a Kemerovo. Il ministro delle Emergenze russo Vladimir Puchkov ha dichiarato che in totale 64 persone sono rimaste uccise nel tragico incidente.     

Correlati:

La tragedia di Kemerovo
Incendio a Kemerovo: sale il bilancio delle vittime (DIRETTA)
Incendio a centro commerciale di Kemerovo: 69 dispersi di cui 40 bambini
Tags:
Vittime, Incendio, Vladimir Putin, Kemerovo, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook