09:24 17 Novembre 2018
Сentrale del gas nell città di Boiarka, Ucraina.

Il freddo primaverile ha lasciato l’Ucraina senza gas

© Sputnik . Aleksandr Mazurkevich
Mondo
URL abbreviato
6195

Il freddo primaverile ha lasciato l’Ucraina senza riserve di gas, scrive Ytro.ru. Nei depositi del paese ci sono solo 8,35 miliardi di metri cubi di gas, lo 0,9% di meno rispetto al 2016, e il 9% in meno rispetto al 2017.

Marzo è risultato talmente freddo che sono stati utilizzati 1,9 miliardi di metri cubi, 81,25 milioni di metri cubi al giorno.

A febbraio la Naftogaz aveva annunciato che nei depositi ci sono più di 12 miliardi di metri cubi di gas, abbastanza fino alla fine del freddo, nel caso la primavera fosse arrivata per tempo. Ad oggi le riserve di gas ucraine sono vicine al minimo storico, raggiunto nel 2013: 6 miliardi di metri cubi alla fine della stagione fredda.

Il 1 marzo la Gazprom si è rifiutata di inviare gas in Ucraina e ha annullato immediatamente tutti i contratti in vigore a causa della decisione ingiusta, secondo l'azienda, dell'Arbitrato di Stoccolma. Secondo l'Arbitrato di Stoccolma la Gazprom dovrà pagare alla Naftogaz $4,63 miliardi di dollari per la mancata consegna dei volumi di gas previsti per il transito. Prendendo in considerazione l'importo precedentemente assegnato a favore di Gazprom nell'ambito del contratto di fornitura, Gazprom dovrebbe pagare Naftogaz $2,56 miliardi

 

Correlati:

Naftogaz dichiara quanto gas c’è in Ucraina
Gazprom commenta forniture di gas in Europa dopo rottura con ucraina Naftogaz
Il FMI spiega perchè in Ucraina devono aumentare le tariffe del gas per la gente
Per l'Ucraina il gas europeo è 4 volte più caro di quello russo
Tags:
Gas, gas, forniture di gas, Acquisti gas, Naftogaz, Gazprom, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik