11:33 19 Aprile 2018
Roma+ 17°C
Mosca+ 7°C
    Il congresso degli USA

    USA, al Congresso si studia la crescente influenza della Cina in Africa

    © Sputnik . Igor Mikhalev
    Mondo
    URL abbreviato
    644

    Il capo della commissione per l’Intelligence alla Camera dei Rappresentanti Devin Nunes ha annunciato il futuro avvio di un'indagine sulle azioni della Cina in Africa volte a rafforzare il proprio potenziale economico e militare.

    "In primo luogo guardiamo alla potenziale presenza militare della Cina nel mondo… I cinesi hanno recentemente aperto una base militare nel Gibuti… Noi crediamo che intendono investire nei porti e nelle infrastrutture di tutto il mondo, non solo per il potenziale militare, ma anche per controllare questi governi, per essere in grado di condurre attività di lobbying e manipolazione sulle autorità", ha detto Nunes in un'intervista a Fox News.

    Il primo agosto dello scorso anno la Cina ha aperto una base militare nel Gibuti. Le autorità cinesi mantengono il segreto sul numero dei soldati stanziati nella base africana, ma la stampa crede che il contingente conti circa 10.000 militari.

    Il ministero della Difesa cinese in precedenza ha spiegato che la nuova base nel Gibuti serve per le missioni di pattugliamento nel Golfo di Aden e al largo della Somalia.

    Correlati:

    La Cina ha accusato gli USA di violare la sovranità nel Mare Cinese meridionale
    La Cina userà il progresso scientifico per trasformare l'esercito
    Esperti: la Cina ha vinto la battaglia con gli USA per il petrolio in Iraq
    Tags:
    influenza, Presenza militare, Indagine, Africa, USA, Cina
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik