20:25 16 Ottobre 2018
Ukrainian President Petro Poroshenko speaks during a news conference in Kiev, Ukraine (File)

Poroshenko: "smascherati" Savchenko e Saakashvili

© AP Photo / Sergei Chuzavkov
Mondo
URL abbreviato
7115

Il presidente dell'Ucraina Petro Poroshenko ritiene che lo "smascheramento" dell'ex governatore di Odessa Mikhail Saakashvili e la deputata della Verkhovna Rada, Eroe nazionale dell'Ucraina, Nadezhda Savchenko sia degna delle pagine dei libri di testo per le agenzie di intelligence.

"Nel corso degli ultimi due mesi l'SBU ha compiuto due grandi operazioni, che sono degne delle pagine dei libri delle agenzie di intelligence. Innanzitutto è stata brillantemente esposta e legalmente documentata la relazione "sull'accampamento della protesta" alla Verkhovna Rada con l'emigrazione politica della Russia, che si trova sotto la campana dell'FSB russo. Sono state ottenute prove convincenti ed è stato bloccato il canale finanziario tra il Dnepr e il fiume di Mosca, da cui facevano passare quei 30 denari d'argento" ha detto Poroshenko, citato dall'Ukrainskaja Pravda.

Saakashvili e Savchenko, secondo il leader ucraino, preparavano nel paese un "colpo di stato nell'interesse della Russia". Saakashvili, commentando sulla sua pagina Facebook la dichiarazione di Poroshenko, lo ha definito "un bugiardo a buon mercato, senza onore e dignità". "Se mi hanno smascherato, mostrino la "rivelazione" fino alla fine. Lasciatemi entrare in Ucraina e mostrate le prove dei sospetti in tribunale! Prima mi difenderò in tribunale, l'anno prossimo testimonierò in tribunale contro l'ex presidente Poroshenko" ha scritto l'ex-governatore di Odessa.

 Saakashvili ha detto che è già "nei libri di storia", mentre il presidente ucraino "brilla solo in quelli del crimine e della cronaca giudiziaria".

Le autorità dell'Ucraina nel mese di febbraio hanno espulso Saakashvili in Polonia, in autunno è entrato illegalmente in Ucraina, sfondando un cordone di guardie di frontiera e forze dell'ordine. La polizia di frontiera dell'Ucraina gli ha vietato di entrare nel paese fino al 2021. Nadezhda Savchenko è stata arrestata giovedì con l'accusa di preparare un attentato terroristico in Parlamento. In precedenza il legislatore ha detto che ha portato armi dal Donbas e uno schema di distruzione del quartiere governativo a Kiev. Lei ha detto che tutto questo è "surrealismo e una provocazione politica", e il suo principale obiettivo era quello di "mostrare alle autorità, che anche loro sono mortali". Savchenko è stata messa in carcere per due mesi, dopo di che, ha annunciato lo sciopero della fame.

Correlati:

"Poroshenko? Un pagliaccio" politico tedesco non usa mezze misure
Parlamento russo risponde alle dichiarazioni aggressive di Poroshenko
Poroshenko: intelligence ha prove inconfutabili di preparazione di atti terroristici
Tags:
arresti, Petr Poroshenko, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik