05:48 21 Aprile 2018
Roma+ 13°C
Mosca+ 10°C
    Una delle strade di Kiev

    Rada: cosa serve all'Ucraina per aderire alla NATO

    © AFP 2018 / VASILY MAXIMOV
    Mondo
    URL abbreviato
    1019

    L'Ucraina sarà in grado di entrare nella NATO nei prossimi dieci anni, se nel paese è garantita la stabilità, lo stato di diritto e la democrazia, ha detto il deputato della Verkhovna Rada Viktor Chumak in un'intervista a NewsOne.

    "Democrazia vuol dire una corretta gestione. Non è la cleptocrazia dell'oligarchia, ma vuol dire una repubblica democratica, quando si prendono decisioni in modo trasparente, quando è chiaro come vengono prese le soluzioni di governo attraverso la politica della concorrenza, attraverso la discussione con le parti interessate. Per loro questa procedura per l'adozione di soluzioni politiche è la base della democrazia" ha detto.

    Oltre a questo, il deputato ha espresso il parere che tra l'Ucraina e la NATO si devono stabilire nuovi standard di relazioni, non in politica militare, ma nella lotta alla corruzione e nell'economia.  In precedenza sull'entrata di Kiev nell'alleanza nei prossimi dieci anni si è espresso il il presidente dell'Ucraina Petro Poroshenko.

    Correlati:

    Duma risponde a Kiev su presunti piani russi di sabotare l'incrociatore Ukraina
    Capo commissione elettorale Crimea: intimidazioni di Kiev non funzionano
    Autorità di Donetsk commentano nuova operazione militare a Kiev
    Ucraina, esplose due granate vicino a stazione della metropolitana a Kiev
    Tags:
    Associazione con Ucraina, NATO, Kiev
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik