23:00 17 Novembre 2018
La bandiera della Polonia

Politico polacco: se USA e Germania parlano con Putin, allora possiamo farlo pure noi

© AFP 2018 / BARTOSZ SIEDLIK
Mondo
URL abbreviato
881

Il ministro presidenziale polacco Andrzej Dera, in un’intervista ai media nazionali, ha osservato che la Polonia non è in alcun modo inferiore agli altri paesi che stanno dialogando con Putin e che quindi deve farlo anche lei.

"Le relazioni con la Russia sono molto complesse. Non per colpa dei polacchi, ma della Russia", ha detto Dera.

Il politico ha sottolineato che la mela della discordia nelle relazioni russo-polacche rimane il disastro aereo di Smolensk del 2010, in cui persero la vita il presidente polacco e altri alti funzionari dello stato.

"L'errore fondamentale della Polonia è stato affidare l'indagine ai russi. Ed è stato un grave errore", ritiene il ministro.

Sulla possibilità del dialogo tra la Polonia e il presidente russo Vladimir Putin, Dera pensa che Varsavia dovrebbe parlare con tutti. "La Polonia dovrebbe mantenere relazioni diplomatiche con tutti i suoi vicini", ha detto il ministro.

Egli ha osservato che i capi di molti paesi mantengono il dialogo con la Russia.

"Il presidente degli Stati Uniti, il cancelliere tedesco, il presidente francese parlano con la Russia. Non siamo peggio e possiamo farlo pure noi", ha concluso Dera.

Correlati:

Polonia: non siamo pronti a entrare nella zona euro
Polonia e democrazia, una relazione difficile
Media: Polonia vuole espellere diplomatici russi in solidarietà con Londra
Tags:
relazioni bilaterali, Dialogo, Vladimir Putin, Russia, Polonia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik