10:30 20 Luglio 2018
Virus Ebola

L'intelligenza artificiale è alla ricerca di nuovi virus. Perché è così importante?

© flickr.com/ NIH/NIAD
Mondo
URL abbreviato
142

I virus vivono ovunque e ce ne sono molti. Ora gli scienziati non conoscono tutte le varietà di virus sulla Terra. E qui viene in soccorso l'intelligenza artificiale.

I virus possono danneggiare l'uomo, ma ora sappiamo che possono giocare un ruolo fondamentale nelle malattie non virali, come la cirrosi epatica o la sindrome da stanchezza cronica. Per ora però gli scienziati ancora non sanno il perché.

E qui l'apprendimento automatico può aiutarci.

I virus non possono essere cresciuti da zero in laboratorio, la loro nuova specie deve essere cercata, raccolta in campioni in vari ambienti, come vagoni della metropolitana o fognature. Ma il problema è che isolare un virus dal fango è un processo lungo, che rende difficile comprendere un organismo in rapida evoluzione come un virus.

E qui viene in soccorso l'intelligenza artificiale. L'apprendimento automatico è una forma di intelligenza artificiale utilizzata per identificare schemi complessi. L'algoritmo viene prima addestrato sull'esempio di un ampio database, dopo di che diventa autonomo e può acquisire enormi database di geni alla ricerca di nuovi virus.

La rivista Nature, ad esempio, riferisce su come David Amgarter dell'Università di San Paolo ha utilizzato l'apprendimento automatico per identificare i genomi dei virus nelle pile di compost dello zoo. Questi dati, ha detto, aiuteranno a capire come i virus decompongono la materia organica e rendono il processo di fermentazione più rapido ed efficiente.

Il suo lavoro è stato ispirato dalla tecnologia creata da Zhi Ren, uno specialista in biologia computazionale della University of Southern California. Ha usato un algoritmo che analizza i campioni di feci da parte di persone con cirrosi epatica e persone sane scoperendo che nelle persone sane, ci sono alcuni virus che quasi mai si incontrano nelle persone malate, che porta gli scienziati a concludere che i virus hanno un ruolo molto importante nel funzionamento del nostro corpo di quanto non fosse creduto in passato.

L'intelligenza artificiale è in grado di identificare la funzione che i virus hanno  in malattie non virali, alcuni ceppi associati con alcuni tipi di batteri per sviluppare nuovi antibiotici, e, in linea di principio può essere usato per invertire questa tendenza.

Correlati:

Oltre mille uomini della security delle Olimpiadi in quarantena per un virus sconosciuto
USA ritirano divieto su esperimenti con virus pericolosi
Scienziati dichiarano che un virus alieno distruggerà la Terra il 23 dicembre
Tags:
Medicina, Virus, intelligenza artificiale, virus, Mondo
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik