20:27 22 Aprile 2018
Roma+ 20°C
Mosca+ 3°C
    Duma

    Alcuni media russi ritirano i giornalisti dalla Duma

    © Sputnik . Sergey Kuznecov
    Mondo
    URL abbreviato
    3211

    In precedenza il deputato Leonid Slutsky (LDPR) era stato accusato di aver molestato diverse giornaliste: nella giornata di ieri la commissione della Duma per le questioni etiche dei parlamentari aveva dichiarato di non aver trovato nessuna violazione nel comportamento del politico.

    La radio Echo Moskvy ed il canale televisivo Dozhd hanno annunciato di sospendere l'attività giornalistica nella camera bassa del Parlamento russo.

    Il direttore di Echo Moskvy Alexey Venediktov ha scritto sulla sua pagina su Telegram di ritirare i propri collaboratori dalla Duma.

    "Echo Moskvy" ritiene la Duma un posto di lavoro pericoloso per i giornalisti di entrambi i sessi (non si sa mai quali siano le preferenze dei deputati) e conformemente alla proposta del presidente della camera bassa del Parlamento Vyacheslav Volodin, ritira i suoi giornalisti dalla Duma".

    Il canale "Dozhd" interrompe il lavoro con la Duma fino a quando il presidente Vyacheslav Volodin e il leader del partito LDPR Vladimir Zhirinovsky non faranno ordine", afferma il sito web del canale.

    In precedenza la RBK aveva annunciato di ritirare i suoi corrispondenti dalla Duma.

    Tags:
    Società, giornalisti, Scandalo, Duma, Leonid Slutsky, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik